Share:
invest xl investment mobile

Cushman & Wakefield: Un mercato resiliente e più attento

Raffaella Pinto • 07/10/2020

Nel terzo trimestre dell’anno sono stati investiti nell’immobiliare italiano circa €2 miliardi, portando il volume dei primi nove mesi a €6 miliardi. Ciò è quanto emerge dai dati preliminari di Cushman & Wakefield (NYSE: CWK), una delle principali società globali di servizi immobiliari. Il volume dei primi nove mesi registra una contrazione del 20% rispetto allo stesso periodo del 2019, anno record per l’immobiliare italiano, ma è in linea con i volumi del 2018.

Il settore degli uffici ha attratto poco meno del 50% dei volumi totali, confermandosi tre le asset class più resilienti e registrando un incremento del 10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La logistica, con quasi un miliardo di Euro, ha raddoppiato il volume rispetto allo scorso anno e si prepara a chiudere il 2020 su livelli record. La forte competizione tra investitori e il livello di offerta ancora insufficiente a soddisfare la domanda hanno contribuito ad un’ulteriore compressione dei rendimenti prime, sotto la soglia del 5%. 

“Il mercato ha reagito meglio di quanto previsto all’inizio di questa pandemia, e i numeri lo confermano. Esiste ancora un’abbondante liquidità ed un contesto generale di tassi bassi che rendono l’immobiliare un settore appetibile per chi cerca rendimenti”, ha dichiarato Carlo Vanini, Responsabile della divisione Capital Markets in Italia per Cushman & Wakefield. “L’incertezza comunque permane e questo porta gli investitori, da un lato, a strategie di investimento più difensive che hanno premiato operazioni core / core + nel settori uffici e logistica e, dall’altro, alla ricerca di una maggiore diversificazione che sta spingendo i volumi degli investimenti in asset class alternative favorendo la nascita del settore residenziale come asset class immobiliare “istituzionale”: tra sviluppi e costruito, includendo anche lo student-housing, gli investimenti stimati nel living nei primi nove mesi rappresentano oltre il 5% del totale”. 

L’hospitality ed il retail, insieme, hanno rappresentato circa €1.8 miliardi del volume totale, una forte contrazione rispetto allo scorso anno, pagando maggiormente l’incertezza generata dalla crisi sanitaria e le difficoltà incontrate da consumatori e turisti come conseguenza del lockdown durato tre mesi. “Vediamo che gli investitori hanno atteggiamenti differenti relativamente a hospitality e retail ”, conclude Carlo Vanini,  “sull’hospitality l’interesse rimane forte, pur se da una prospettiva più opportunistica, in quanto il sentiment per il futuro è positivo; sul retail la visione è più prudente ma l’interesse continua ad esserci, pur rimanendo legato al futuro andamento dei fondamentali del settore, fondamentale per poter prendere una visione più precisa".


CONTATTO MEDIA

Raffaella Pinto
Raffaella Pinto

Head of Business Development • Milano

Notizie correlati

MIND FOTO WEB
CPPIB in an important investment for the new "Milan Innovation District"

Cushman & Wakefield’s Italian & International Capital Markets Teams have advised CPPIB on their investment in an Italian real estate fund dedicated to the development of Phase 1 (West Gate Area) of the Milan Innovation District (MIND).

Carlo Vanini • 03/08/2021

natura
CUSHMAN & WAKEFIELD HEALTH CHALLENGE: UN PROGETTO CHE UNISCE IL BENESSERE DEI DIPENDENTI A QUELLO DEL PIANETA

Si è conclusa con successo la prima edizione di Cushman & Wakefield Health Challenge 2021, l’iniziativa lanciata a maggio in Italia, in occasione della Giornata mondiale sulla salute e la sicurezza sul lavoro.

Paola Mangia • 16/07/2021

crespi26
Cushman & Wakefield E Gva Redilco Advisor Per Il Processo Competitivo Di Crespi 26

Cushman & Wakefield e GVA Redilco che hanno assistito, in qualità di advisor, Hines Italia Sgr per la vendita, a valle di un processo competitivo, di “Crespi 26”, moderno immobile cielo-terra di Milano.


Raffaella Pinto • 14/07/2021

Gli Articoli in evidenza

couple with face masks on Milan street
Insights • Economy

Italy Real Estate Market View

A regular update on the commercial real estate market in Italy.
Carlo Vanini • 20/10/2021
H1 2021 Italian Overview
Insights • AI

Italian Real Estate Overview H1 2021

"This is the time to invest in Italy” - Jamie Dimon, Chairman and CEO J. P. Morgan. This sentence summarizes the momentum Italy is facing at mid-21: confidence is back, there is money to deploy for the structural reforms we need to fully recover and there’s still huge volumes of capital for real estate.

Raffaella Pinto • 28/07/2021
Marketbeat-Italy-Generic-Card-750x456
MarketBeat

Italy MarketBeat

Market Beat di Cushman & Wakefield analizzano trimestralmente l'attività immobiliare in Italia nel settore uffici, logistico e retail, compresa l'offerta, la domanda e le tendenze dei canoni di mercato e dei sottomercati.
Raffaella Pinto • 27/07/2021

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Se desideri scoprire di più sulle nostre competenze specifiche o su come possiamo lavorare con la tua azienda, contatta un membro del nostro team. Saremo lieti di parlare con te.