Share:

CUSHMAN & WAKEFIELD HEALTH CHALLENGE: UN PROGETTO CHE UNISCE IL BENESSERE DEI DIPENDENTI A QUELLO DEL PIANETA

Paola Mangia • 16/07/2021

Si è conclusa con successo la prima edizione di Cushman & Wakefield Health Challenge 2021, l’iniziativa lanciata a maggio in Italia, in occasione della Giornata mondiale sulla salute e la sicurezza sul lavoro. Dopo le lunghe pause forzate e l’isolamento imposti dalla pandemia, il progetto mirava a obiettivi molteplici: promuovere uno stile di vita salubre e consapevole, incoraggiando in ritorno allo sport e alle attività all’aria aperta; favorire il team building attraverso una sana competizione e una divertente meccanica di sfide; contribuire alla protezione dell’ambiente e del patrimonio forestale.

Attraverso l’applicazione “Healthy Virtuoso”, ogni iscritto alla competizione poteva non solo misurare e tenere traccia delle attività fisiche svolte quotidianamente, dai passi compiuti nel tragitto da casa all’ufficio alle sessioni di allenamento e alla meditazione, ma anche ingaggiare sfide a distanza con i colleghi, e perfino un test di valutazione delle proprie abitudini alimentari.

Anche se erano previsti premi per i migliori classificati, a motivare la partecipazione è stata la voglia di mettersi alla prova e migliorare le proprie prestazioni. In totale, sono stati percorsi 32.700 km, pari a 52 milioni di passi e 3 milioni di calorie consumate, una media di circa 7.000 passi e 102 minuti di sport al giorno a persona.

Non solo, Cushman & Wakefield ha voluto aderire alla campagna di riforestazione “Eden” impegnata dal 2005 in progetti in tutto il mondo. Risultato: 138 nuovi alberi, uno per ogni dipendente iscritto alla competizione, saranno piantati in Madagascar, uno degli habitat più compromessi, in cui oltre il 90% delle foreste originarie è stato distrutto o a rischio e le regioni costiere, prive della naturale protezione delle fitte mangrovie, sono diventate zone vulnerabili a eventi meteorologici estremi.

Grazie alle tante persone che hanno scelto di aderire alle iniziative, nel 2021 Healthy Virtuoso si è impegnato a piantare oltre 4.000 alberi in alcune delle zone più disagiate del mondo, al fine di supportare l’ecosistema e le popolazioni locali gravemente colpite dagli effetti della deforestazione” (Team Healthy Virtuoso).


CONTATTO MEDIA

Paola Mangia
Paola Mangia

Head of Clients Marketing & Communication • Milano

Notizie correlati

crespi26
Cushman & Wakefield E Gva Redilco Advisor Per Il Processo Competitivo Di Crespi 26

Cushman & Wakefield e GVA Redilco che hanno assistito, in qualità di advisor, Hines Italia Sgr per la vendita, a valle di un processo competitivo, di “Crespi 26”, moderno immobile cielo-terra di Milano.


Raffaella Pinto • 14/07/2021